Accesso riservato
Login
Pwd Accedi
IL PARLAMENTO EUROPEO

Il Parlamento Europeo (PE) è eletto dai cittadini dell'Unione Europea e ne rappresenta gli interessi. Le sue origini risalgono agli anni '50 e ai trattati istitutivi. A partire dal 1979 i suoi membri sono eletti direttamente dalla popolazione che il Parlamento stesso rappresenta. Le elezioni parlamentari si svolgono ogni cinque anni e ogni cittadino dell'UE iscritto alle liste elettorali gode del diritto di voto. Il Parlamento esprime pertanto la volontà democratica dei cittadini dell'Unione (oltre 492 milioni di persone) e ne rappresenta gli interessi interagendo con le altre istituzioni dell'UE. L'attuale Parlamento è costituito da 785 membri (di cui quasi un terzo donne) provenienti dai 27 paesi dell'UE. A partire dalla prossima legislatura (2009 - 2014) il numero degli europarlamentari non dovrà essere superiore a 736. In considerazione del fatto che Bulgaria e Romania hanno aderito all'UE nel corso della legislatura 2004-2009, il massimale attuale di 732 seggi nel PE è temporaneamente superato. I membri del Parlamento Europeo non sono riuniti in base a schieramenti nazionali ma secondo sette gruppi politici paneuropei, che rappresentano, fra tutti, i diversi punti di vista sull'integrazione europea. Nel gennaio 2007, Hans-Gert Pöttering è stato eletto presidente del Parlamento Europeo.

I collegamenti web qui di seguito, aiuteranno a conoscere dettagliatamente tutto ciò che concerne il PE. Le informazioni sono disponibili nelle 23 lingue ufficiali selezionando il menu a tendina in alto a destra.

Organizzazione
Poteri
Ruolo politico
Bilancio
Multilinguismo
Visite
Tirocini
Assunzioni


Link utili:

Il Parlamento Europeo Le delegazioni parlamentari
Il sito del Presidente del Parlamento EuropeoUffici d'Informazione del PE
Gli eurodeputatiIl sito del Parlamento Europeo in Italia
I gruppi politici del Parlamento Europeo

Parlamento Europeo: schede tecniche sull'Ue

Le commissioni parlamentari


Fonti: http://europa.eu/institutions/inst/parliament/index_it.htm; http://www.europarl.europa.eu/news/public/default_it.htm