Accesso riservato
Login
Pwd Accedi

EU Tube

Vai su EU Tube

Fonte: http://www.youtube.com/eutube?gl=GB#play/all

Energia, salviamola!

Scarica il filmato

"Energia, salviamola!" è un cartone animato senza dialoghi. Il video contiene solo immagini e musica. In 3 minuti e 40 secondi il cartone mostra i buoni e i cattivi comportamenti nel consumo di energia. Fornisce consigli semplici e basilari per salvare il pianeta e risparmiare danaro a casa, a lavoro e sulla starda per il lavoro.

SCARICA IL VIDEO

Stabilità dei prezzi: cartone animato per le scuole

Scarica il filmato

La Banca centrale europea, in collaborazione con le banche centrali nazionali dei paesi dell’area dell’euro, ha predisposto un pacchetto informativo dal titolo “La stabilità dei prezzi: perché è importante per te”, destinato ai più giovani fra gli studenti delle scuole secondarie e ai loro insegnanti. Il pacchetto, disponibile in tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea, contiene un audiovisivo della durata di otto minuti, un opuscolo informativo per gli studenti e una guida didattica per l’insegnante. I protagonisti dell’audiovisivo sono Anna e Alex, due studenti della scuola secondaria che scoprono l’importanza della stabilità dei prezzi. L’opuscolo presenta l’argomento in parole semplici, mentre la guida didattica ne offre una trattazione più approfondita.

SCARICA IL VIDEO

FONTE: http://www.ecb.int/ecb/educational/pricestab/html/index.it.html

Un’Europa di pace - gli albori della cooperazione


9 maggio 1950: il ministro degli esteri francese Robert Schuman presenta un piano di cooperazione rafforzata © CE
(Video: 704 Kb - 28 s)

L’Unione europea viene posta in essere allo scopo di mettere fine alle guerre frequenti e sanguinose tra paesi vicini, culminate nella seconda guerra mondiale. Negli anni Cinquanta la Comunità europea del carbone e dell’acciaio comincia ad unire i paesi europei sul piano economico e politico al fine di garantire una pace duratura. I sei membri fondatori sono il Belgio, la Francia, la Germania, l’Italia, il Lussemburgo e i Paesi Bassi. Gli anni Cinquanta sono caratterizzati dalla guerra fredda tra Est ed Ovest. Le proteste in Ungheria contro il regime comunista sono represse dai carri armati sovietici nel 1956; l’anno successivo (1957), invece, l’Unione Sovietica diventa leader nella conquista dello spazio lanciando in orbita il primo satellite artificiale, lo Sputnik 1. Sempre nel 1957, il trattato di Roma istituisce la Comunità economica europea (CEE), o ‘Mercato comune’.

FONTE: http://europa.eu/abc/history/index_it.htm

L’Europa cambia volto - la caduta del muro di Berlino


Caduta del muro di Berlino e riunificazione della Germania © CE
(Video: 481 Kb - 17 s)

In seguito agli scioperi dei cantieri navali di Danzica, nell’estate del 1980, il sindacato polacco Solidarnosc ed il leader Lech Walesa diventano famosi in Europa e nel mondo. Nel 1981 la Grecia diventa il decimo Stato membro dell’UE, mentre il Portogallo e la Spagna aderiscono all’UE nel 1986.

Sempre nel 1986 viene firmato l’Atto unico europeo, che pone le basi per un ampio programma di sei anni finalizzato a risolvere i problemi che ancora ostacolano la fluidità degli scambi tra gli Stati membri dell’UE e crea così
il ‘Mercato unico’.

Si produce un grande sconvolgimento politico quando, il 9 novembre 1989, viene abbattuto il muro di Berlino e, per la prima volta dopo 28 anni, si aprono le frontiere tra Germania Est e Germania Ovest, che saranno presto riunificate in un solo paese.

FONTE: http://europa.eu/abc/history/index_it.htm